Reiki

Il Reiki è una forma di meditazione e un antico metodo di guarigione naturale riscoperto in Giappone verso la fine del secolo scorso dal dott. Mikao Usui che trasse indicazioni dagli insegnamenti buddisti e cristiani riguardo alle “guarigioni miracolose” tramite il tocco con le mani

Il termine Reiki è composto di due sillabe

Rei indica l’aspetto divino dell’energia

Ki indica la forza vitale individuale

Che cosa avviene durante un seminario di 1. livello?
Durante un seminario di iniziazione al Reiki si impara a contattare e a veicolare l’energia di luce.

Il Maestro, tramite quattro iniziazioni, riapre nei partecipanti la potenzialità di contattare l’energia cosmica. Tutti coloro che lo desiderano possono aprirsi alla luce del Reiki e disporre del suo sostegno per tutta la vita.

Durante il seminario si apprende anche a trasmettere Reiki e vengono insegnate alcune posizioni delle mani (sia su sé stessi che sugli altri)che inducono un profondo rilassamento e riportano armonia a livello fisico, emozionale, mentale e spirituale.

I CINQUE PRINCIPI DEL REIKI

– SOLO PER OGGI VIVRO’ LA VITA CON ATTITUDINE DI GRATITUDINE –

– SOLO PER OGGI NON M ARRABBIERO’ –

SOLO PER OGGI FARO’ IL MIO LAVORO ONESTAMENTE –

– SOLO PER OGGI MOSTRERO’ AMORE E RISPETTO PER OGNI COSA VIVENTE

REIKI: ENERGIA VITALE UNIVERSALE
Il termine Reiki derva dall’unione di due parole:

REI = ENERGIA UNIVERSALE
KI = FORZA VITALE INDIVIDUALEI

Il Reiki è un antico metodo di cura tibetano che secondo alcuni risale a circa 2500 anni fa ed è stato riscoperto e portato in occidente alla fine dell’800 dal dottor Usui, insegnatne in una piccola università cristiana di Kyoto, in Giappone. E’ una pratica davvero semplice e letteralmente “a portata di mano” che permette di riarmonizzare la propria energia (KI) e di ricaricarsi attingendo all’energia universale (REI). La forza vitale è presente in tutti gli esseri ed è chiamata con nomi diversi nelle varie culture, (es.: prana in India). Talvolta o forse spesso questa forza viene disturbata da stati di malattia, sofferenza,, paura o, emozioni represse. Quando ciò accade non siamo più in grado di percepire il nostro naturale stato di serenità e gioia (con una metafora che conosciamo “la quiete sotto le onde”) e ci lasciamo sopraffare dalle difficoltà, spesso create dalla mente. In queste situazioni spesso si sente parlare di “blocchi energetici” , cioè sensazioni di disagio e di “paralisi” e alcune nostre capacità vitali ( emozionarsi, interagire, lavorare, essere creativi) si riducono tanto da potersi trasformare in veri e propri sintomi o malattie.
Il Reiki, utilizzando la semplicissima pratica di “tocco con le mani” in stato di rilassamento e consapevolezza ci permette di accrescere e riequilibrare la nostra forza vitale e, tramite l’iniziazione, di collegarci con l’energia universale dalla quale attingeremo nuova forza.
Per questo spesso il Reiki è utilizzato come tecnica di guarigione e di auto guarigione perché la salute è uno stato di perfetto equilibrio ed armonia. Negli ultimi anni si sono sviluppati diversi metodi di Reiki: nell’Osho Neo Reiki, l’enfasi è posta prevalentemente sull’aspetto meditativo e sullo sviluppo della consapevolezza di sé. Già con l’iniziazione al 1° livello Osho Neo Reiki é possibile percepire un immediato e positivo cambiamento energetico che nel quotidiano si traduce nel sentirsi ‘più in energia’ ed interiormente sereni e di buon umore e spesso si riscopre di possedere la volontà e il coraggio necessari per risolvere situazioni ritenute immutabili, con gradualità e sempre nel rispetto dei tempi personali.

Nel seminario di 1° LIVELLO, tramite quattro momenti speciali (chiamati iniziazione) il Maestro collega il Ki della persona con ‘Energia Universale riattivando così uno stato energetico equilibrato ed armonico. Tutto ciò si traduce in una immediata sensazione di benessere a livello fisico e di profonda connessione con sè stessi e gli altri. Questo stato di armonia potrà essere mantenuto giornalmente con l’Autotrattamento che consiste nel semplice posizionamento delle proprie mani in sette punti precisi del corpo. Nel seminario di 1° livello inoltre, vengono insegnati e provati il Trattamento Base e il Trattamento Equilibrante dei 7 Chakra maggiori, che consentono di trattare personalmente familiari e persone care, nonché animali, piante, cibo.